La provincia di Milano è quella con il maggior numero di residenti tra tutte le province lombarde e anche la terza in Italia per densità di abitanti. Su una totale di 10.027.602 abitanti in Lombardia, ben 3.265.327 riesiedono nella sola provincia di Milano (circa il 32,6%).

Questo può spiegare il fatto che la provincia di Milano sia stata quella che abbia registrato il maggior numero di casi in Lombardia.

Il grafico mostra l’evoluzione dei casi registrati, aggiornato al 10 febbraio 2021. Si può vedere come il contributo della sola provincia di Milano sia preponderante sin dall’inizio della pandemia.

Dall’inizio della pandemia sino al 21 ottobre, l’incidenza dei casi per la provincia di Milano era inferiore rispetto al totale regionale. Da quella data invece, il rapporto tra i casi registrati nella provincia di Milano è stato maggiore rispetto ai casi dell’intera regione. La linea arancione è il nostro valore di riferimento che esprime il rapporto tra gli abitanti della provincia di Milano e quelli totali della regione (32,6% come calcolato all’inizio dell’ articolo)

A partire dal 21 ottobre, il rapporto dei casi registrati nella provincia milanese è stato maggiore del rapporto tra le rispettive popolazioni dell’intera regione. Dopo un discostamento massimo nel mese di novembre 2020, il rapporto sta lentamente tornando verso il valore di riferimento uguale al rapporto tra le popolazioni.