In Italia, la seconda ondata della pandemia ha causato un’ondata di decessi molto superiore a quella causata dalla prima ondata.

Nelle prime 33 settimane (cioè fino a Ferragosto) i morti in Italia sono stati 35.423, in Lombardia nello stesso periodo i morti sono stati 16.846.

Da Ferragosto al 14 Febbraio 2021 i morti in Italia sono stati 57.615, in Lombardia nello stesso periodo i morti sono stati 10.847.

Complessivamente in 50 settimane di pandemia, i morti registrati in Italia sono stati 93.038 e in Lombardia 27.693.

Il più alto numero settimanale di decessi si è avuto nella settimana 13 (23-29 marzo) con 5539 decessi nel totale Italia, mentre i morti in Lombardia sono stati 2.849 nella settimana del 16 marzo (settimana 12).

In Lombardia il numero di vittime è stato in proporzione molto inferiore rispetto all’italia

Pertanto nella prima ondata ogni 100 morti totali in Italia la Lombardia ne aveva registrato circa 47, nella seconda ondata circa 19 (la percentuale della popolazione della Lombardia sull’Italia è di circa il 16%).

Numero dei DecessiLombardiaItalia
1^ ondata: 1 febbraio – Feragosto 202016.84635.423
2^ ondata: Ferragosto 2020 – 14 febbraio 202110.84757.615
% 1^ ondata47,5%
% 2^ ondata18.8%